Da 30 anni al vostro servizio

CORSI FORMATIVI S&A

NEWS da S&A

22APR 2022

Bonus Sicurezza 2022: tutte le informazioni

Il Bonus Sicurezza 2022 permette di risparmiare il 50% delle spese sostenute per l’acquisto, l’installazione e la progettazione di impianti di diverso tipo, come sistemi di allarme e antifurti e videosorveglianza. Il tetto massimo di spesa è fissato a 96.000 euro. Il rimborso avviene sotto forma di detrazione dell'IRPEF ed è ripartito in 10 quote annuali di pari importo. Diversamente da quando accade per altri bonus edilizi, per poter accedere al Bonus Sicurezza, non è necessario essere vincolati ad una ristrutturazione in corso. Come richiedere il Bonus Sicurezza 2022: Le spese sono cumulabili fino al 31 dicembre 2022. Per usufruirne non è necessario presentare alcuna domanda, poichè si tratta di una detrazione fiscale che scatta solo in dichiarazione dei redditi: è sufficiente indicare i dati di pagamento, l’importo totale speso l’anno precedente, i dati catastali dell’immobile in cui si sono effettuati i lavori, allegando la relativa documentazione. Il rimborso è ripartito in dieci quote annuali di pari importo. Quali lavori possono beneficiare del Bonus Sicurezza 2022? Nello specifico, stando a quanto stabilito dalle norme attuali, l’incentivo può essere richiesto per l’istallazione di: • sistemi di videosorveglianza (TVCC) • sistemi di allarme • impianti antifurto e impianti antintrusione • sistemi controllo degli accessi • impianto rilevazione incendi • impianti evacuazioni e controllo fumi • dispositivi per la protezione da allagamenti e fughe di gas • sistemi nebbiogeno • porte blindate Tra le spese agevolabili sono comprese anche: • costi di progettazione e delle prestazioni professionali connesse • spese per la messa a norma degli impianti elettrici • acquisto dei materiali • compenso per la certificazione di conformità dei lavori • perizie e sopralluoghi Chi ha diritto a richiedere il Bonus Sicurezza 2022? Possono usufruire delle agevolazioni fiscali previste dal Bonus Sicurezza tutti i contribuenti privati residenti e non residenti in Italia soggetti al pagamento dell’imposta Irpef, più i contribuenti titolari di impresa con Partita IVA che, a qualunque titolo, possiedono l'immobile oggetto dell'agevolazione. Possono, in particolare, richiedere il Bonus Sicurezza per la casa 2022: • proprietari dell’immobile • titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione) • inquilini di casa in affitto • comodatari • familiari conviventi del proprietario dell’immobile • imprenditori individuali, società semplici o società in nome collettivo Ovviamente, i suddetti soggetti devono: • essere in regola con i pagamenti IMU • sostenere effettivamente le spese

LEGGI TUTTO

21FEB 2022

Variazione orario filiale di Cologno M.

Gentile cliente con la presente la informiamo che la filiale di Cologno Monzese da lunedì 21/02/2022, varierà gli orari nei seguenti: dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18:00 Sicuri di una cortese collaborazione rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento. Ringraziando anticipatamente porgiamo cordiali saluti

LEGGI TUTTO

23SET 2021

Fireclass: centrali FC602S

CENTRALI FC602S – CON LOOP AD ALTA POTENZA La gamma FC600 FireClass è un potente sistema di rivelazione incendio e allarme che utilizza al suo interno il robusto protocollo loop FireClass. Il protocollo loop FireClass è stato originariamente progettato per funzionare negli ambienti più ostili, pertanto il sistema è altamente resiliente a fattori esterni come il rumore elettrico, comprese le interferenze dei segnali elettrici di altri dispositivi e le fonti di falsi allarmi. Offre anche una nuova interfaccia utente a colori FireClass (FC-CUI) che lo rende la scelta perfetta per i sistemi di piccole e medie dimensioni fino a 500 dispositivi, tenendo presente l'efficienza dei costi. Può avere due loop di potenza standard o un loop di alta potenza con ogni pannello con un massimo di 250 indirizzi. Caratteristiche: Display LCD a colori con 32 LED zonali Interfaccia utente semplice da utilizzare Configurazioni di loop flessibili con corrente fino a 1A per aumentare l'uso della potenza del loop e della capacità di indirizzamento Gestione completa dei punti 10000 registro eventi Testo del display quiescente modificabile Ampia programmazione speciale di causa ed effetto Walk test manuale e automatico Test automatico della batteria Funzioni di servizio del rivelatore Controlli del pannello frontale che consentono modifiche al testo e alla configurazione Collegabile in rete Fino a sette ripetitori completamente funzionanti Piastra di facile montaggio opzionale Kit di espansione opzionale per il montaggio di schede aggiuntive

LEGGI TUTTO

17SET 2021

Fireclass: oggetti BIM

Tyco sa bene che il BIM può offrire numerosi vantaggi quando si tratta di intraprendere un nuovo progetto di costruzione. Dalla progettazione alla costruzione fino alla fruizione vera e propria dell’edificio, il processo BIM permette di condividere preziose informazioni sui nostri prodotti con progettisti, consulenti, integratori e appaltatori. Ciò significa che tutte le persone coinvolte nella costruzione e nella messa in opera di un nuovo progetto possono condividere le informazioni più facilmente e risalire alle specifiche di progetto in qualsiasi fase del lavoro, a vantaggio di una collaborazione più efficiente. Cos’è il BIM? Gli oggetti BIM (Building Information Modeling) sono modelli 3D contenenti un insieme di dati su materiali, prodotti e attrezzature di costruzione. Ogni oggetto incorpora informazioni dettagliate che definiscono le caratteristiche fisiche, i materiali e le proprietà del prodotto. Ogni oggetto BIM contiene tutte le informazioni di cui i professionisti dell'edilizia hanno bisogno per progettare, costruire e manutenere un dato edificio. Perché usare gli oggetti BIM? L’uso del BIM influisce su tutti gli aspetti della costruzione di un edificio, dalla progettazione alla costruzione vera e propria fino alla fase post-consegna affidata ai responsabili dell’edificio e degli impianti.​ L’uso del BIM in un progetto di costruzione può offrire i seguenti vantaggi: - Coordinamento e collaborazione più efficienti - Preparazione più veloce dei progetti e maggiore flessibilità - Possibilità di rilevare anticipatamente le incongruenze e migliorare la gestione dei rischi - Ottimizzazione di pianificazione e costi - Facile manutenzione dell'edificio nell’intero ciclo di vita

LEGGI TUTTO

 

Powered by: MR GINO